Ossidazione in bagno di sale

Home/Ossidazione in bagno di sale
Ossidazione in bagno di sale 2017-09-27T15:46:05+00:00

Per applicazioni in cui è richiesta un’elevata resistenza alla nebbia salina la nitrurazione morbida può essere completata con il trattamento di ossidazione che consiste nel realizzare in un bagno di sali riscaldato a 350 gradi c. una passivazione delle specie solforate.

In pratica è un ulteriore trattamento contro la corrosione, l’usura, il grippaggio, la fatica e la cavitazione che in più, rispetto alla sola nitrurazione morbida, rende il particolare nero lucido.

Tale trattamento in bagni di sale contiene prodotti ossidanti particolarmente scelti e adatti a destabilizzare e trasformare completamente:

  • tutti i composti di zolfo presenti in superficie dei manufatti dopo il trattamento di nitrurazione;
  • una parte di nitruri in ossidi di ferro FeO e Fe304 (neri), alla temperatura di esercizio fra i 350 e 450 gradi c.